Continuando la navigazione accetti la politica dei cookie

La passione per il disegno e per la pittura credo sia qualcosa di viscerale per l'uomo. Tutto ciò che viene rappresentato in un dipinto non è altro che il prodotto di un pensiero concepito nella mente dell'artista. L'emozione parte dall'anima e arriva sotto forma d'immagine nella mente del pittore; il bisogno di esplicitare tale emozione si traduce nella realizzazione pittorica. Un quadro è intriso di colori e immagini "fantastiche", che nascono cioè dalla fantasia o dal pensiero inconscio dell'individuo. L'uomo che osserva un dipinto prova l'emozione del sogno e per un istante è come se entrasse in esso e ne diventasse parte.

dipinto olio su tela che raffigura il corpo di una donna accovacciato, la cui espressione richiama un senso di abbandono, di oblìo dell'anima dipinto olio su tela che raffigura il corpo di una angelo ferito su un fianco, la posa è esplicitamente di resa dipinto olio su tela che raffigura il corpo di una donna, le cui ali esprimono la purezza d'animo, la sua espressione è malinconica, e sul volto è segnata da una lacrima dipinto olio su tela che raffigura il corpo di una donna accovacciato, la cui espressione turbata esprime uno stato di concentrazione emotiva dipinto olio su tela che raffigura il volto di una donna, che tiene su una spalla il suo violino, lo strumento della sua passione, è concentrata e abbandonata nel suo amore per la musica, luogo in cui vi rifugia la sua anima